Mondo del baseball e AISLA, un legame sempre più forte

Non sembra davvero avere confini la partnership nata tra Aisla Onlus e il mondo del baseball  a sostegno della sensibilizzazione sulla Sla, sulle problematiche ad essa connesse, sui bisogni delle persone con Sla e sull’attività svolta quotidianamente da Aisla per supportarle insieme ai loro familiari.

Ad esempio lo scorso 1 luglio, al campo Leoni di Bologna, è terminato con la vittoria dei Patrini Malnate sugli All Blinds Roma il XXI Campionato Nazionale Baseball Ciechi promosso da AIBXC, Associazione Italiana Baseball giocato da ciechi.
Le due finaliste, così come tutte le altre squadre partecipanti al campionato 2017, hanno giocato con il patch di Aisla cucito sulle loro divise nell’ambito dell’accordo stipulato tra Aisla e AIBXC.
 

 
Questo “gemellaggio”, che comporterà in futuro nuove iniziative comuni tra le due Onlus, ha rappresentato un ulteriore momento della partnership tra Aisla ed il mondo del baseball che, in questa stagione agonistica, ha già avuto diversi precedenti.
 
Come no ricordare l’evento Mole’s Cup 2017, manifestazione internazionale di baseball giocato da ciechi, organizzata sempre da AIBXC lo scorso 20 maggio a Sala Baganza con la partecipazione di AISLA Parma.
 

 
Oppure la partecipazione della Delegazione Regionale Arbitri del Lazio  con un proprio stand alla seconda edizione del “Dolphins Day”, giornata dedicata alla promozione del gioco del baseball e del softball organizzata dalla società Dolphins di Anzio, con al fianco Aisla  il cui logo da quest’anno è presente anche sulle divise di tutti gli arbitri d’Italia.
 

Dopo la collaborazione biennale proprio con il Comitato Nazionale Arbitri, la presenza alla Coach Convention del recital ‘L’Ultima Partita’ di e con Mario Mascitelli sulla vita di Lou Gehrig, l’annuncio dell’accordo di collaborazione fra Fibs e Aisla fatto dai rispettivi presidenti Andrea Marcon e Massimo Mauro in occasione della presentazione della stagione agonistica in corso e la campagna sul sito federale per il 5×1000 in favore dell’Aisla, è toccato alla IBL essere  coinvolta nel previsto progetto di supporto del movimento baseball/softball all’attività della nostra Associazione.
 

Lo scorso 30 giugno, in particolare, il diamante ‘Nino Cavalli’ di Parma ha inaugurato una serie di serate che vedranno la presenza di alcuni referenti locali Aisla (nell’occasione la sezione  territoriale di Parma) in alcune sedi del massimo campionato di baseball italiano per informare gli appassionati su quanto l’Associazione sta facendo per  supportare nel nostro Paese la ricerca e l’assistenza alle persone con Sla. La prima occasione è stata la partita tra Parma Clima e UnipolSai Bologna, durante cui gli arbitri hanno lanciato un messaggio inequivocabile dal campo, indossando una t-shirt Aisla durante la presentazione delle squadre a inizio partita.
Inoltre è già prevista pessimamente  la presenza dei referenti Aisla in occasione dei match di campionato FIBS a Padova il 14 luglio ed il 21 luglio  a Novara.
IL VIDEO ISTITUZIONALE AIBXC

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi