LEGGE DI STABILITA’: FONDO PER DISABILI E MALATI DI SLA A 500 MILIONI

AISLA: “BENE L’AUMENTO, DECISO DAL MINISTRO POLETTI, MA SERVONO PIU’ RISORSE”

 Stamattina si è tenuto l’incontro tra il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, e le associazioni delle persone con SLA e dei disabili, tra cui AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. L’incontro è stato convocato dopo che le associazioni hanno indetto per oggi una manifestazione di protesta a Roma, ora conclusa, a fronte delle esigue risorse destinate ai disabili e ai malati di SLA dalla Legge di stabilità, approvata dalla Camera e ora in discussione al Senato.
Nell’incontro odierno il Ministro Poletti ha deciso di aumentare da 450 a 500 milioni di euro il Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze (FNA), istituito già nel 2006 per sostenere economicamente i disabili e i malati gravi non più autosufficienti e inserito nell’attuale Legge di stabilità.
Il Ministro inoltre si è impegnato a chiedere al Governo di stabilizzare anche questi ulteriori 50 milioni di euro, per un totale 500: in pratica l’erogazione di questa cifra d’ora in avanti sarà certa e non dovrà più essere ridiscussa di volta in volta.
Su richiesta delle associazioni il Ministro Poletti ha preso l’impegno di chiedere al Governo un ulteriore aumento di 50 milioni di euro l’FNA.
Su questi due impegni presi dal Ministro le associazioni avranno una risposta definitiva il 6 dicembre.
Pina Esposito, consigliere nazionale di AISLA, presente all’incontro di stamane con il Ministro Poletti, commenta: “Apprezziamo lo sforzo del Ministro Poletti per aumentare il Fondo. E’ un gesto importante di ascolto e attenzione alle esigenze dei disabili e delle persone con SLA. Chiediamo tuttavia un ulteriore aumento delle risorse e auspichiamo di avere conferma il 6 dicembre dell’aumento a 550 milioni complessivi dell’FNA e della sua stabilizzazione”
La manifestazione odierna di fronte al Ministero dell’Economia e delle Finanze in via XX settembre, ha visto la partecipazione di oltre 200 persone tra cui molti malati di SLA.
Consulta il verbale della riunione di questa mattina
Manifestazione a Roma


AGGIORNAMENTO 30/11

Al fine di proseguire il confronto avviato nella riunione tenutasi in data odierna, come da accordi è riconvocato il tavolo per la non autosufficienza martedì 6 dicembre p.v. alle ore 16.30 presso la sede ministeriale di via Veneto, 56 – Sala Giugni.


AGGIORNAMENTO 5/12

abbiamo ricevuto oggi comunicazione che:
A seguito del quadro politico determinatosi, la riunione prevista per domani 6 dicembre 2016 alle ore 16.30 è rinviata.
Sarà riconvocata non appena la situazione lo consentirà.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi