Asti, Volontariato in panchina: AISLA si prenderà cura della panchina n° 23 di Via Gobetti

L’iniziativa volta a ripristinare dall’incuria alcune panchine del centro storico della città, grazie al coinvolgimento diretto delle associazioni del territorio e di giovani

Questa mattina nella sala riunioni della Banca del Dono si è svolta l’assegnazione a sorteggio delle panchine del centro storico di Asti a favore delle 36 associazioni che hanno aderito all’iniziativa “Volontariato in panchina” promossa dal Comune in collaborazione con la Fondazione CRAT, il CSVAA e la Banca del Dono. Un’iniziativa pensata anche per rispondere alla necessità di creare un’offerta progettuale per il tempo libero degli adolescenti, costruendo percorsi di consapevolezza e responsabilità civile e di avvicinamento alle associazioni del territorio.

Il progetto prevede la sistemazione di 17 panchine in piazza San Secondo, 5 in via Gobetti, 8 in piazza Statuto, 1 in via Garibaldi e 2 in corso.

Soddisfazione per il successo dell’iniziativa è stata espressa dal sindaco Maurizio Rasero e dalle assessore Mariangela Cotto, Stefania Morra ed Elisa Pietragalla che sostengono la possibilità di offrire ai propri cittadini opportunità di azione per presentare progetti di rigenerazione e cura dei beni comuni come un ponte di collegamento tra pubblico e privato.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi