AriSLA aderisce allo 'SLA global day' e lancia la campagna #insiemeperunfuturosenzasla

Anche Fondazione AriSLA si prepara a celebrare la Giornata per la lotta e la sensibilizzazione sulla Sla, che si festeggia il 21 giugno in tutto il mondo, aderendo alla campagna promossa dalla Federazione internazionale delle associazioni dei pazienti,International Alliance of ALS / MND Associations, di cui AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, è parte come unico membro italiano.

LE INIZIATIVE DI ARISLA – Con l’obiettivo di sensibilizzare e accrescere l’attenzione sulle necessità delle persone con SLA, che oggi in Italia sono circa 6000, AriSLA ha aderito all’invito dei promotori della giornata ‘vestendo’ il sito e i profili social in linea con il tema di quest’anno. E in vista del 21 giugno la Fondazione ha deciso di far partire una campagna sui social invitando tutti coloro che in modo diverso si adoperano concretamente per la ricerca sulla SLA a postare una foto con l’hashtag #insiemeperunfuturosenzaSLA e #ALSMNDWithoutborders. e contribuire così a rendere lo ‘SLA GLOBAL DAY’ un’occasione per ribadire l’importanza di essere tutti uniti contro la SLA.
Prima foto ad essere postata sui profili social è quella del Presidente AriSLA, Alberto Fontana, ritratto con una cornice speciale, che richiama lo slogan scelto per la campagna #insiemeperunfuturosenzaSLA, insieme a Oscar Nicoletti, anima e promotore del ‘Team AriSLA’, gruppo di oltre 60 ciclisti, tra ex professionisti e appassionati, che dall’anno scorso ha deciso di sposare la causa della Fondazione e sostenere la ricerca scientifica sulla SLA.
ANCHE IL TEAM ARISLA CELEBRA LO ‘SLA GLOBAL DAY’. APPUNTAMENTO AD ARONA PER UN BRINDISI SPECIALE
Anche il ‘Team AriSLA’ si sta attivando per celebrare lo ‘SLA GLOBAL DAY’. Sabato scorso ha programmato un allenamento speciale: il giro del Lago Maggiore con partenza da Castelletto Sopra Ticino. A fare l’allenamento sono stati Oscar Nicoletti, l’ex campionessa Noemi Cantele e molti altri appassionati di ciclismo.
Mercoledì 21 giugno, invece, sarà organizzata una serata speciale, con inizio alle ore 19 presso il ‘Wine Bar Strobino’ di Arona (Piazza del Popolo 8), dove tutti i presenti saranno invitati a fare un ‘brindisi speciale’, con l’augurio di un mondo senza SLA. Il ricavato della serata sarà devoluto a Fondazione AriSLA alla ricerca scientifica sulla SLA.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi