Aisla Firenze premiata a Bruxelles al NATO Charity Bazaar

E’ intervenuta anche la presidente della sezione Aisla Firenze, Barbara Gonella, alla cerimonia di premiazione del bando annuale del NATO Charity Bazaar tenutasi a Bruxelles in Belgio, presso la sede della NATO lo scorso 29 gennaio.
La sezione fiorentina di Aisla aveva infatti partecipato la scorsa primavera 2017 al bando presentando il proprio Progetto di Fisioterapia domiciliare e Idrokinesiterapia.
Dopo varie selezioni da parte della Giuria, è stato stilato l’elenco degli Stati membri beneficiari e sono stati decisi i contributi a copertura totale o parziale del progetto presentato.
L’Italia si è posizionata al 5° posto  su 25 Stati selezionati, proprio con il progetto di Aisla  che ha ricevuto 5.000 euro.
La premiazione e la consegna del contributo è avvenuta appunto a Bruxelles lo scorso 29 gennaio: “Colgo l’occasione per ringraziare di cuore  la Dott.ssa Rita Guidi,  membro Italiano della Giuria e del Comitato organizzatore  che mi ha invitato a partecipare al bando, la Sig.ra Charis Papaioannou (International Charity Coordinator),  la responsabile della segreteria amministrativa di Aisla, Lea Gavin, e Gianna Chiocchio che mi hanno supportato nella richiesta dei tanti documenti relativi all’ organizzazione e il tesoriere di Aisla Firenze Antonello Paliotta per tutta la parte relativa alle informazioni bancarie della sezione”, evidenzia Barbara Gonella.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi