A San Cataldo (CL) si corre all'alba per la sede Aisla Caltanissetta

L’Asd Track Club Master di Caltanissetta ha organizzato nella mattinata di venerdì 20 luglio la manifestazione podistica non agonistica “Cincu & mezza – A matinata fa a jurnata”, che si è svolta a San Cataldo alle 5 del mattino.
La manifestazione, terminata alle ore 6.30, si è snodata lungo un circuito cittadino di circa 5,5 km: Viale della Rinascita (all’altezza della Banca Toniolo), Piazza degli Eroi, Corso Sicilia, Corso Vittorio Emanuele (fino all’incrocio con Via Garibaldi) dove è avvenuto il giro di boa, Corso Sicilia, Piazza degli Eroi, Via Mimiani (fino al km 2 della SP 42) dove c’è stato l’altro giro di Boa, Piazza degli Eroi, Viale della Rinascita (fino al punto della partenza). “Lo scopo dell’iniziativa è stato quello di promuovere un sano stile di vita attraverso il movimento, il cibo, la cultura, l’arte e l’esperienza, nel contesto in cui la gente vive e lavora, nel cuore della città alle 5.30 di un giorno lavorativo.

I rappresentanti di Aisla con gli organizzatori della manifestazione

Un evento sostenibile a impatto zero, con l’obiettivo di promuovere l’attività fisica quotidiana, scoprire la città in un’atmosfera unica e senza traffico, respirare l’aria pulita, sentire i profumi dei fiori e delle piante, iniziando meglio la giornata con unpo’ di movimento – spiegano gli organizzatori – L’evento ha promosso  anche la solidarietà: i partecipanti hanno potuto versare, al momento della consegna della t-shirt ufficiale della manifestazione, un contributo ad AISLA”.

I proventi di “Cincu & mezza – A matinata fa a jurnata”, pari ad 840 euro a cui gli organizzatori podisti aggiungeranno 250 euro come ulteriore contributo, serviranno infatti a sostenere le persone colpite da sclerosi laterale amiotrofica ed i loro familiari residenti in provincia di Caltanissetta.
Tramite la sede di Caltanissetta di AISLA – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica Onlus, di cui è referente Davide La Paglia, potranno così proseguire o essere attivati progetti, attività, iniziative  in grado di sostenere concretamente queste persone migliorando la loro qualità della vita: «In particolare, sarà possibile effettuare alcune operazioni ”sollievo” offrendo gratuitamente il servizio di trasporto su mezzi attrezzati o di assistenza domiciliare – spiega Davide La Paglia, referente della sede Aisla di Caltanissetta – Ringraziamo gli organizzatori podisti e tutti coloro che hanno partecipato alla  manifestazione “Cincu & mezza – A matinata fa a jurnata” sostenendo in tal modo la lotta alla Sla. Hanno fatto sentire tutta la loro vicinanza a noi malati e alle nostre famiglie. È proprio vero: a volte il mattino ha l’oro in bocca!».

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi