A Pistoia parte oggi il progetto di raccolta fondi “Regala benessere a un sanitario”

Parte l’iniziativa benefica REGALA BENESSERE A UN SANITARIO a favore di AISLA Pistoia a sostegno del progetto di fisioterapia domiciliarie. Da oggi fino al 25 luglio è possibile partecipare alla raccolta fondi ideata da Anna Bartolini, titolare del centro estetico FOR YOU di Pistoia, che racconta:

10 marzo inizio del lockdown…
Sono a casa e seguendo le notizie in TV, vedo persone, eroi, supereroi che combattono una guerra senza eguali. Quale contributo posso dare io? Questa è la domanda che mi sono posta.
Posso regalare benessere a chi si è messo a disposizione di tutti e si è sacrificato e voglio sensibilizzare le persone che conosco e che frequenteranno il mio centro estetico. Da questa considerazione nasce questo progetto: REGALA BENESSERE A UN SANITARIO il cui l’incasso verrà devoluto all’associazione AISLA PISTOIA e in particolare al progetto Fisioterapia domiciliare.
Il 13 giugno 2020 saranno vent’anni che la mia mamma se n’è andata portata via da questa malattia e nel suo ricordo ho pensato di aiutare chi combatte ogni giorno per dare sollievo ai malati e ai loro familiari. Ed ecco che preso contatto con la mia professoressa di Tedesco dell’istituto alberghiero, la prof Daniela Morandi, referente provinciale AISLA Pistoia e sempre impegnata ad aiutare i malati di SLA e i loro familiari sul territorio, il progetto ha definitivamente preso forma.

Per maggiori informazioni:

FOR YOU
via IV Novembre, 66/A
51100 PISTOIA
ingresso secondario Parcheggio Cavallotti per info tel. 0573 994313
whatsapp 379 192 6613

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi