A Mistretta 14 posti letto in più per la riabilitazione. Firmato l'accordo

Questa mattina, 9 agosto, a Messina è stato siglato l’accordo tra il Direttore Generale dell’ASP 5 Dott. Gaetano Sirna e il Direttore degli Istituti Siciliani Maugeri Dott. Domenico De Cicco. Presenti all’importante incontro anche il Segretario Regionale di Aisla, dr.ssa Valentina Tantillo e il Sindaco di Mistretta Avv. Liborio Porracciolo, convocato dal Direttore Generale, che insieme al vice sindaco Oieni tanto si sono battuti per traguardare questo obiettivo. E’ stato firmato l’accordo che prevede l’ampliamento di 14 posti di riabilitazione.
In questa sede la Maugeri si è impegnata ad adeguare a sue spese i reparti che ospiteranno questi posti letto. La questione, che era diventata molto delicata, oggi si definisce e diventa storia grazie al contributo fattivo del Governo Regionale nelle persone  del Governatore Crocetta e dell’Assessore alla Salute Gucciardi, e grazie al Governo Nazionale nella persona del sottosegretario On. Faraone.
 

Il momento della firma dell’accordo per l’ampliamento dei 14 posti letto a Mistretta


L’Istituto Maugeri di Mistretta è uno dei centri di riferimento regionali per il trattamento della Sla e di altre patologie che richiedono una riabilitazione neuromotoria di alta specialità, inserito nel gruppo italiano leader della medicina riabilitativa delle cure correlate. Risorsa fondamentale  nel territorio messinese, la struttura dotata  di risorse professionali di grande livello e di attrezzature all’avanguardia nella neuroriabilitazione, rappresentando quindi una risposta adeguata ai pazienti e famiglie che provengono anche da altre zone della Sicilia. Oggi, grazie all’ampliamento, altri 14 pazienti  potranno accedere a  cure specialistiche d’eccellenza: «Dopo mesi di attese, finalmente è stata firmata a Messina l’estensione della convenzione per il Maugeri di Mistretta che prevede l‘attivazione di ulteriori 14 posti letto – commentano da Aisla –  In questo modo  avremo una riduzione delle liste di attesa e più pazienti potranno accedere alle cure. Un ringraziamento particolare va al sottosegretario Faraone per avere preso a cura  la questione e averci aiutato e sostenuto. Oggi per tutta la nostra comunità è una giornata da festeggiare!».

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta <a href="https://www.aisla.it/cookie-policy/">questa pagina</a>.</p><p style="margin-top:-5px;">Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi